venerdì 22 settembre 2017

mercoledì 20 settembre 2017

L'UDIENZA DI PAPA FRANCESCO - MERCOLEDÌ 20 SETTEMBRE 2017

Vivi, ama, sogna, credi

Il Papa ha dedicato l'udienza di oggi alla speranza, spiegando con una serie di imperativi cosa significhi educare a questa virtù

M.Michela Nicolais

Per educare alla speranza, Papa Francesco ha tenuto oggi in piazza San Pietro una catechesi tutta infarcita di imperativi gentili: ha scelto di darci del “tu”, per declinare i quattro imperativi con cui ha concluso l’appuntamento del mercoledì: “Vivi, ama, sogna, credi”. Nei saluti in lingua spagnola, Francesco ha citato il “terribile terremoto” che ha colpito il Messico,  esprimendo vicinanza e preghiera alla “carissima nazione messicana”.

“Non arrenderti alla notte”, esordisce Francesco nel suo inno alla speranza: “Non concedere spazio ai pensieri negativi. Il mondo cammina grazie allo sguardo di tanti uomini che hanno aperto brecce, che hanno costruito ponti, che hanno sognato e creduto; anche quando intorno a sé sentivano parole di derisione”.

giovedì 14 settembre 2017

L'ARALDO ABRUZZESE NUMERO 29/2017 DEL 17 SETTEMBRE 2017





In distribuzione L'araldo abruzzese numero 29/2017 del 17 settembre  2017

Chiedilo nella tua parrocchia

“UN SOLO CUORE PER UNA SOLA TERRA”, IL LIBRO DEL VESCOVO SECCIA PRESENTATO DAL SEGRETARIO DELLA CEI



Sarà presentato sabato 16 settembre 2017, alle ore 16.30 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Teramo, il libro “Un solo cuore per una sola terra” a cura di mons. Michele Seccia

Un percorso di conversione ecologica rivolto ai preadolescenti.
 
Alla presentazione parteciperà mons. Nunzio Galantino, Segretario generale della Conferenza episcopale italiana


mercoledì 13 settembre 2017

L'UDIENZA DI PAPA FRANCESCO - MERCOLEDÌ 13 SETTEMBRE 2017

Un popolo che fa bambini ha futuro
Papa Francesco ha dedicato l'udienza di oggi a ripercorrere le tappe del suo viaggio in Colombia. 13mila fedeli in piazza San Pietro
 
M.Michela Nicolais
 

Il popolo colombiano è un popolo gioioso che, pur tra tante sofferenze, ha speranza. I papà e le mamme – come hanno fatto lungo le strade di Bogotá, Villavicencio, Medellin e Cartagena – mostrano con orgoglio i loro bambini. E un popolo che ha ancora il coraggio di fare bambini è un popolo che ha futuro. È cominciato con questa immagine il bilancio del viaggio in Colombia, di cui Papa Francesco, durante l’udienza di oggi – pronunciata davanti a 13mila persone – ha ripercorso le tappe.

lunedì 11 settembre 2017

mercoledì 26 luglio 2017